Paolo Racugno, Pentathlon moderno e Atletica leggera

Gare, allenamenti e foto ricordo squadre di Pentathlon moderno e Atletica leggera

Pentathlon moderno: - Equitazione, Scherma, Nuoto, Tiro a segno, Corsa campestre

Atletica leggera: - Lancio del martello, Lancio del disco

Personaggi: - Papa Paolo VI, Giulio Onesti, Paolo Racugno,  Bruno Porceddu, Luigi Brusa, Sen. Ariuccio Carta, Peter Lichtner-Hoyer, Maestro Perno, Amb. Marras, Gen. R. Curcio, Otto Sussarello, Prof. Giorgio Ghezzo, Gen. G. Bonsignore, Ministro Gava, Col. Grut, Tasnadi, Novikov, Daniele Masala, Mario Rivano, Mario Medda, Vincenzo Piras, Magg. Gavino Masu

Luoghi: - Stati Uniti Messicani: Città del Messico; Slovacchia: Bratislava; Ungheria: Budapest; Austria: Vienna; Italia: Cagliari, Roma, Torino, Napoli


  • L'evoluzione del Pentathlon moderno nei ricordi di Paolo Racugno, dal bronzo olimpico di Berlino del 1936 di Silvano Abba alla medaglia d'oro olimpica di Los Angeles nel 1984 di Daniele Masala

Sua Santità Papa Paolo VI riceve il presidente del C.O.N.I. Giulio Onesti, al centro, e l'Onorevole Ariuccio Carta per la consegna di un omaggio in occasione della costituzione della federazione del "Pentathlon moderno"
Sua Santità Papa Paolo VI riceve il presidente del C.O.N.I. Giulio Onesti, al centro, e l'Onorevole Ariuccio Carta per la consegna di un omaggio in occasione della costituzione della federazione del "Pentathlon moderno"

 Nell'immediato dopo guerra Cagliari, funestata e distrutta dalla violenza del conflitto, nel riorganizzare lentamente la sua vita civile, aveva la fortuna di disporre di straordinarie personalità, anche nel settore dello sport. Di insuperabile prestigio la scuola dell'Ippodromo Paolo Dettori che ospitava l'insegnamento di campioni straordinari come Antonio Gutierrez e di allievi generosi  ed intrepidi come Oppes, Racugno e Orrù. 

   Nacque, in quell'occasione l'attitudine a valorizzare l'equitazione che aveva già profonde radici nell'esperienza storica dei sardi. Nel rendere onore a questi grandi atleti, dobbiamo rafforzare  l'esperienza del Pentathlon Moderno che a grandi valori si ispirò e poté ottenere riconoscimenti internazionali per la guida di uomini illuminati e saggi. Fra tutti ricordiamo Dott. Paolo Racugno, insuperabile maestro, Mario Medda, eroico atleta e Daniele Masala Medaglia d'oro alle Olimpiadi di Los Angeles. 

    Siamo  cresciuti in quella scuola con indimenticabili esempi di atleti della nostra terra che con onore parteciparono alle competizioni internazionali, portando in Patria riconoscimenti e medaglie. La stessa vita civile della nostra piccola città poté conseguire, nella sua crescita all'attività intensa degli atleti coraggiosi, umili e tenaci, Ci poté essere utile questa scuola quando proponemmo disegni di legge per le strutture sportive  nel mezzogiorno e di più quando con la presidenza di una federazione nazionale, da noi costituita,  il “Pentathlon Moderno", ci fu offerta l’opportunità di organizzare, con il sostegno di esperti colti e coraggiosi, la partecipazione italiana nelle competizioni più esaltanti, in Europa nei diversi Paesi dell'America, quindi, alle Olimpiadi. 

     

      Lo ricordiamo in questo sito per indicare, attraverso memorabili vicende esempi di campioni maestri di sport e di vita.

 

Ariuccio Carta

L'On. Ariuccio Carta, Presidente dell' Unione Internazionale di Pentathlon moderno, con Paolo Racugno
L'On. Ariuccio Carta, Presidente dell' Unione Internazionale di Pentathlon moderno, con Paolo Racugno
Ariuccio Carta con Paolo Racugno
Ariuccio Carta con Paolo Racugno


Stati Uniti Messicani


   - Città del Messico

  • Campionato del Mondo, 1975

La squadra di pentathlon moderno ricevuta dal Presidente della Repubblica messicano. Da destra, il Maestro di scherma Perno, l'Ambasciatore d'Italia Marras, il Gen. Roberto Curcio, il Presidente della Repubblica messicana, Ariuccio Carta e Paolo Racugno. Alla sinistra del Presidente della Repubbilca messicano, sullo sfondo al centro, Mario Medda. Alle spalle di Ariuccio Carta Serena e Perugini



Slovacchia


   - Bratislava

  • Meeting internazionale delle vecchie glorie
Paolo Racugno impegnato nella corsa campestre del pentathlon moderno all'internazionale di Bratislava
Paolo Racugno impegnato nella corsa campestre del pentathlon moderno all'internazionale di Bratislava
Paolo Racugno all'internazionale di pentathlon di Bratislava durante la corsa campestre
Paolo Racugno all'internazionale di pentathlon di Bratislava durante la corsa campestre

Da sinistra, Otto Sussarello (campione italiano del 1952), gli azzurri Paolo Racugno e Karl  Putz, il capo equipe Nino Castaldi, Bruno Porceddu e un concorrente ungherese
Da sinistra, Otto Sussarello (campione italiano del 1952), gli azzurri Paolo Racugno e Karl Putz, il capo equipe Nino Castaldi, Bruno Porceddu e un concorrente ungherese


Ungheria


   - Budapest

Paolo Racugno in pedana per la prova di scherma all'internazionale di  pentathlon moderno a Budapest, 1965
Paolo Racugno in pedana per la prova di scherma all'internazionale di pentathlon moderno a Budapest, 1965
Paolo Racugno al centro al termine della prova di corsa con, alla sua destra, Lichtner-Hoyer, Budapest
Paolo Racugno al centro al termine della prova di corsa con, alla sua destra, Lichtner-Hoyer, Budapest
Squadra di pentathlon moderno. Al centro Paolo Racugno. Internazionale a Budapest, 1965
Squadra di pentathlon moderno. Al centro Paolo Racugno. Internazionale a Budapest, 1965


Austria


   - Vienna

Paolo Racugno alle prove di equitazione all'internazionale master, Vienna
Paolo Racugno alle prove di equitazione all'internazionale master, Vienna
Gruppo di pentathleti all'internazionale di Vienna. A cavallo a sinistra Paolo Racugno e al centro il Col. Peter Lichtner-Hoyer, vincitore della gara. Il penultimo a destra Otto Sussarello.
Gruppo di pentathleti all'internazionale di Vienna. A cavallo a sinistra Paolo Racugno e al centro il Col. Peter Lichtner-Hoyer, vincitore della gara. Il penultimo a destra Otto Sussarello.


Italia


   - Cagliari

Una rappresentanza di cavalieri militari e stranieri in occasione del meeting internazionale di pentathlon moderno a Cagliari presso il Cdo Militare della Sardegna. Paolo Racugno il sesto da sinistra e, l'ultimo a destra, il Gen. G. Bonsignore, anni '50
Una rappresentanza di cavalieri militari e stranieri in occasione del meeting internazionale di pentathlon moderno a Cagliari presso il Cdo Militare della Sardegna. Paolo Racugno il sesto da sinistra e, l'ultimo a destra, il Gen. G. Bonsignore, anni '50
Paolo Racugno all'ippodromo del Poetto. Giovani penthatleti cagliaritani con l'istruttore di attletica, a sinistra, Prof. Giorgio Ghezzo e, il quarto da sinistra, Paolo Racugno, 1970              "Tratto da COME ERAVAMO de l'Unione Sarda"
Paolo Racugno all'ippodromo del Poetto. Giovani penthatleti cagliaritani con l'istruttore di attletica, a sinistra, Prof. Giorgio Ghezzo e, il quarto da sinistra, Paolo Racugno, 1970 "Tratto da COME ERAVAMO de l'Unione Sarda"

Paolo Racugno si addestra nel tiro a segno, disciplina del pentathlon moderno, Cagliari
Paolo Racugno si addestra nel tiro a segno, disciplina del pentathlon moderno, Cagliari
Paolo Racugno a bordo piscina al termine della prova di nuoto, 1969
Paolo Racugno a bordo piscina al termine della prova di nuoto, 1969

Paolo Racugno con il pentathleta Nicolò Deligia
Paolo Racugno con il pentathleta Nicolò Deligia
Paolo Racugno con i pentathleti Livio Rivano, Vincenzo Piras e il Magg. Gavino Masu, anni '70
Paolo Racugno con i pentathleti Livio Rivano, Vincenzo Piras e il Magg. Gavino Masu, anni '70

Ariuccio Carta su Glen-Chan al Campo Rossi di Cagliari
Ariuccio Carta su Glen-Chan al Campo Rossi di Cagliari
Ariuccio Carta
Ariuccio Carta

  • Meeting internazionale dell'amicizia disputato a Cagliari nel 1965 con le rappresentative di: Gran Bretagna, Svizzera, Germania, Spagna, Stati Uniti, Giappone, Australia, Italia
Gara internazionale di pentathlon moderno, Cagliari, 1965
Gara internazionale di pentathlon moderno, Cagliari, 1965
Corsa campestre, Cagliari, 1965
Corsa campestre, Cagliari, 1965
Corsa campestre, Cagliari, 1965
Corsa campestre, Cagliari, 1965

Termine della prova di nuoto, Cagliari, 1965
Termine della prova di nuoto, Cagliari, 1965
Cagliari, 1965
Cagliari, 1965

  • Meeting internazionale di Pentathlon moderno disputato a Cagliari nel mese di ottobre del 1971 Presenti le vecchie glorie dell'Ungheria, della Cecoslovacchia, della Russia, dell'Austria, della Germania, della Svezia e dell'Italia
Squadra di pentathleti. Il quinto da destra Paolo Racugno a Cagliari, 1971
Squadra di pentathleti. Il quinto da destra Paolo Racugno a Cagliari, 1971
Gara internazionale master di pentathlon moderno. Al centro Paolo Racugno. Gli olimpionici Col. Wille Grut, Tasnadi, Gabar Benedeck, Szondy a Cagliari, 1971
Gara internazionale master di pentathlon moderno. Al centro Paolo Racugno. Gli olimpionici Col. Wille Grut, Tasnadi, Gabar Benedeck, Szondy a Cagliari, 1971

Paolo Racugno con Bruno Porceddu al termine di una gara di corsa campestre del pentathlon moderno, Cagliari
Paolo Racugno con Bruno Porceddu al termine di una gara di corsa campestre del pentathlon moderno, Cagliari

  • Meeting internazionale di Pentathlon moderno disputato a Cagliari nel mese di maggio del 1974 fra le rappresentative nazionali dell'Unione Sovietica, della Cecoslovacchia, della Germania Occidentale, della Svizzera, dell'Olanda e dell'Italia
Prova di nuoto, 1974
Prova di nuoto, 1974
Prova di nuoto, al numero 2 Mario Medda
Prova di nuoto, al numero 2 Mario Medda

Il Col. Roberto Curcio, Segretario generale del pentathlon moderno e capo equipe della squadra italiana premia il vincitore, l'olimpionico URSS Lednev
Il Col. Roberto Curcio, Segretario generale del pentathlon moderno e capo equipe della squadra italiana premia il vincitore, l'olimpionico URSS Lednev
La signora Paola Palomba Carta premia la squadra russa vincitrice
La signora Paola Palomba Carta premia la squadra russa vincitrice

L'On. Ariuccio Carta, Presidente della Commissione Italiana di Pentathlon moderno, premia Mario Medda
L'On. Ariuccio Carta, Presidente della Commissione Italiana di Pentathlon moderno, premia Mario Medda
Il Gen. Moscatelli, Cte della Regione Militare della Sardegna, premia Daniele Masala
Il Gen. Moscatelli, Cte della Regione Militare della Sardegna, premia Daniele Masala

Ariuccio Carta al tavolo della presidenza. Al centro in Comandante della Regione Militare della Sardegna Gen. Moscatelli
Ariuccio Carta al tavolo della presidenza. Al centro in Comandante della Regione Militare della Sardegna Gen. Moscatelli
Due atleti italiani vengono premiati dalla presidenza
Due atleti italiani vengono premiati dalla presidenza

Paolo Racugno viene premiato dal Col. Achille Bodio
Paolo Racugno viene premiato dal Col. Achille Bodio

  • Il Sindaco di Cagliari Roberto Dal Cortivo riceve il Presidente del CONI regionale Gianfranco Fara, il pentathleta olimpionico Daniele Masala e Paolo Racugno con la squadra nazionale del Pentathlon Moderno, 1991
Paolo Racugno con il Presidente CONI Gianfranco Fara e Daniele Masala, olimpionico e campione del mondo
Paolo Racugno con il Presidente CONI Gianfranco Fara e Daniele Masala, olimpionico e campione del mondo
Il Sindaco di Cagliari Roberto Dal Cortivo si congratula con l'Olimpionico Daniele Masala
Il Sindaco di Cagliari Roberto Dal Cortivo si congratula con l'Olimpionico Daniele Masala

Il Sindaco di Cagliari Dal Cortivo consegna un omaggio all'Olimpionico Daniele Masala
Il Sindaco di Cagliari Dal Cortivo consegna un omaggio all'Olimpionico Daniele Masala
Paolo Racugno consegna un omaggio al Sindaco
Paolo Racugno consegna un omaggio al Sindaco

La squadra nazionale di pentathlon moderno
La squadra nazionale di pentathlon moderno
Il Sindaco Dal Cortivo consegna un omaggio ad un pentathleta
Il Sindaco Dal Cortivo consegna un omaggio ad un pentathleta

Gianfranco Fara, presidente del C.O.N.I regionale, e Paolo Racugno
Gianfranco Fara, presidente del C.O.N.I regionale, e Paolo Racugno


   - Roma


Foto di gruppo dei campioni del pentathlon. Il secondo da sinistra Paolo Racugno, Campionato Italiano a Roma, anni '50
Foto di gruppo dei campioni del pentathlon. Il secondo da sinistra Paolo Racugno, Campionato Italiano a Roma, anni '50
Paolo Racugno con l'On. Ariuccio Carta, presidente della commissione di pentathlon moderno con il consiglio federale, Roma
Paolo Racugno con l'On. Ariuccio Carta, presidente della commissione di pentathlon moderno con il consiglio federale, Roma


   - Torino


Paolo Racugno ai Littoriali di Torino, IV classificato
Paolo Racugno ai Littoriali di Torino, IV classificato
Paolo Racugno, Torino
Paolo Racugno, Torino


   - Napoli


Squadra di pentathlon moderno. Il terzo da destra il Ministro Gava.  Il secondo da sinistra Paolo Racugno e, vestito di nero, Magg. Bruni, Napoli
Squadra di pentathlon moderno. Il terzo da destra il Ministro Gava. Il secondo da sinistra Paolo Racugno e, vestito di nero, Magg. Bruni, Napoli
Relax in occasione di una gara di pentathlon moderno. A destra Paolo Racugno con Rugero e Manglaviti, Napoli
Relax in occasione di una gara di pentathlon moderno. A destra Paolo Racugno con Rugero e Manglaviti, Napoli


Altro

Da sinistra, Novikov, campione mondiale e olimpico di pentathlon moderno, Lichtner-Hoyer
Da sinistra, Novikov, campione mondiale e olimpico di pentathlon moderno, Lichtner-Hoyer
Col. Peter Lichtner-Hoyer, campione d'Austria
Col. Peter Lichtner-Hoyer, campione d'Austria

Il Col. Roberto Curcio supera un ostacolo di campagna
Il Col. Roberto Curcio supera un ostacolo di campagna
Paolo Racugno salta un muretto all'ippodromo del Poetto, 1936
Paolo Racugno salta un muretto all'ippodromo del Poetto, 1936

Peter Lichtner-Hoyer, pentathleta
Peter Lichtner-Hoyer, pentathleta
Peter Lichtner-Hoyer, Campione d'Austria, con Argo della Crucca, 1962
Peter Lichtner-Hoyer, Campione d'Austria, con Argo della Crucca, 1962

Paolo Racugno in allenamento
Paolo Racugno in allenamento
Paolo Racugno termina la preparazione al nuoto, disciplina del pentathlon moderno
Paolo Racugno termina la preparazione al nuoto, disciplina del pentathlon moderno


Atletica: Lancio del disco e Lancio del martello

Paolo Racugno impegnato in una gara di lancio del disco
Paolo Racugno impegnato in una gara di lancio del disco
Paolo Racugno impegnato in una gara di lancio del martello. Ottenne il primato e diventò Campione Sardo
Paolo Racugno impegnato in una gara di lancio del martello. Ottenne il primato e diventò Campione Sardo

Luigi Brusa impegnato nel lancio del disco. Dietro Bruno Porceddu e Paolo Racugno
Luigi Brusa impegnato nel lancio del disco. Dietro Bruno Porceddu e Paolo Racugno
Paolo Racugno con Bruno Porceddu, in una gara di lancio del disco all'Amsicora di Cagliari
Paolo Racugno con Bruno Porceddu, in una gara di lancio del disco all'Amsicora di Cagliari